Agenzia per l'Innovazione nel Settore Agroalimentare e della Pesca "Marche Agricoltura Pesca" - Regione Marche

Pseudomonas syringae pv. actinidiae (Actinidia)

Cancro batterico dell'actinidia (PSA)

Il cancro batterico dell’actinidia (Kiwi) è una patologia causata dal batterio Pseudomonas syringae pv. actinidiae (Psa) che attacca diverse specie del genere Actinidia Lindl. (A. deliciosa, A. chinensis, A. argutae).

Psa può infettare anche specie ornamentali come Actinidia kolomikta e sono state segnalate specie ospiti selvatiche come Alternanthera philoxeroides, Paulownia tomentosa e Setaria viridis.

Trattasi attualmente della malattia più dannosa per l’actinidia; nelle regioni italiane a maggior vocazione per la produzione di kiwi, il patogeno ha causato importanti danni economici al potenziale produttivo frutticolo e vivaistico.

Immagine dei sintomi di PSA su fogliaSintomi di PSA su foglia Immagine del particolare di un ramo con i sintomi di PSAParticolare di un ramo con i sintomi di PSA

 

Informazioni per i Vivaisti

A norma del Regolamento di esecuzione (UE) 2021/2072, Psa è classificato come Organismo Regolamentato Non da Quarantena (ORNQ).

Il Servizio Fitosanitario Regionale (SFR) ha l’obbligo quindi di accertare l’eventuale presenza della batteriosi sui materiali di moltiplicazione delle piante da frutto, sulle piante da frutto destinate alla produzione di frutti, nonché sui materiali di moltiplicazione di piante ornamentali.

Il patogeno deve essere assente sul materiale vegetale e in caso di ritrovamento occorre intraprendere delle misure fitosanitarie che comprendono l’estirpazione e la distruzione del materiale risultato infetto e delle piante sintomatiche nelle immediate vicinanze.

I vivaisti, sotto la sorveglianza dei Servizi Fitosanitari Regionali, sono chiamati a rispettare le prescrizioni previste nei regolamenti UE attraverso controlli accurati e continui sulle proprie produzioni per identificare precocemente la presenza di PSA e intraprendere opportune azioni correttive.

Requisiti relativi a Pseudomonas syringae pv. actinidiae per il rilascio di un passaporto delle piante:

 Tipo Titolo documento  Data
icona tipo file PDFpdf Materiali di moltiplicazione per scopi ornamentali: piante da impianto, eccetto le sementi, di Actinidia Lindl 16/10/2023
icona tipo file PDFpdf Materiali di moltiplicazione delle piante da frutto e sulle piante da frutto destinate alla produzione di frutti di Actinidia Lindl., escluse le sementi  16/10/2023

Sintomi della malattia (foto EPPO) [collegamento a sito esterno]

Scheda di monitoraggio EFSA (in lingua inglese) [collegamento a sito esterno]

 

Informazioni per i Frutticoltori

Per garantire la salute delle colture è fondamentale una verifica periodica dell’assenza di sintomi sulle proprie produzioni. Inoltre come prevenzione nei nuovi impianti deve essere sempre utilizzato materiale vivaistico sano proveniente da fonti certificate, accompagnato da passaporto delle piante e dalle etichette e dai documenti previsti dalle “Norme per la produzione e la commercializzazione delle piante da frutto” (D.Lgs. 18/2021).

Per quanto riguarda le pratiche agronomiche e fitoiatriche fare riferimento ai disciplinari di produzione integrata, che offrono indicazioni per la gestione della batteriosi.

I vivaisti e i frutticoltori svolgono un ruolo cruciale nel controllo e nella gestione di questa problematica che può essere affrontata solo con la piena collaborazione tra operatori professionali e il Servizio Fitosanitario Regionale.

Disciplinari di produzione integrata [collegamento a sito esterno]

 

Materiale Divulgativo:

 Tipo Titolo documento  Data
icona tipo file PDFpdf Poster Pseudomonas syringae pv. actinidiae (Actinidia) 16/10/2023

 

Image
TRASPARENZA
ACCESSIBILITA'
CONTATTI

AMAP
Agenzia per l'Innovazione nel Settore Agroalimentare e della Pesca
"Marche Agricoltura Pesca"

Via Thomas Edison, 2
    60027 Osimo Stazione (AN)
(+39) 071 8081
(+39) 071 85979
  Email: info@amap.marche.it
  PEC: marcheagricolturapesca.pec@emarche.it

Lun - Ven: 8:30 - 12:30
Mar - Gio anche pomeriggio: 15:00 - 18:00

P.IVA 01491360424
REA AN 148671

SEGUICI SU