Agenzia per l'Innovazione nel Settore Agroalimentare e della Pesca "Marche Agricoltura Pesca" - Regione Marche

Interventi di salvaguardia e conservazione

INTRODUZIONE X INTERVENTI DI CONSERVAZIONE EX SITU ED IN SITU

 

CONSERVAZIONE EX SITU

Tra i vari obiettivi progettuali troviamo la conservazione della biodiversità attraverso la creazione di apposite “banche genetiche”, finalità perseguita anche tramite la realizzazione, nei vivai AMAP di Pollenza, Senigallia ed Amandola, di 3 appositi campi di conservazione ottenuti tramite la piantumazione di essenze forestali ed arbustive appositamente scelte, prodotte in vivaio a partire da materiale di propagazione autoctono.

Le piantine collocate in quest’aree, grazie alle attente cure ed al costante monitoraggio degli operai specializzati dei vivai, diverranno col tempo delle piante porta seme grazie alle quali sarà possibile perpetuare il germoplasma delle varie specie. Inoltre le visite delle scolaresche ai campi di conservazione, consentiranno da un lato di sensibilizzare le nuove generazioni sul l’importanza della biodiversità, dall’altro di divulgare l'iniziativa progettuale e l'esistenza di queste formazioni plus.

Il progetto prevede anche il mantenimento degli arboreti già esistenti realizzati all'inizio dell'anno 2000 tramite apposite cure culturali ad opera del personale dei vivai AMAP.

  • Noceto dell’Abbadia di Fiastra.

    Noceto Abbadia di Fiastra 1 Noceto Abbadia di Fiastra 2 Noceto Abbadia di Fiastra 3 Noceto Abbadia di Fiastra 4 Noceto Abbadia di Fiastra 5 Noceto Abbadia di Fiastra 6 Noceto Abbadia di Fiastra 7 Noceto Abbadia di Fiastra 8 Noceto Abbadia di Fiastra 9 Noceto Abbadia di Fiastra 10

 

CONSERVAZIONE IN SITU

Il personale dei vivai ha eseguito alcuni interventi di conservazione ex situ all’Abbadia di Fiastra (MC) e nella Faggeta di Canfaito, sita nei pressi di Elcito – San Severino Marche (MC).
In particolare sono stati effettuati i seguenti interventi:

  • nella faggeta di Canfaito è stata delimitata, tramite la collocazione di un’apposita recinzione, un’area di 400 mq con lo scopo di proteggere dai vari animali presenti nella zona (vacche, cavalli, cinghiali) sia le piantine di faggio presenti al suo interno, sia quelle impiantate dal personale AMAP (prodotte in vivaio utilizzando i semi raccolti nella faggeta).

     Tipo  Titolo documento data
    icona tipo file PDFpdf Foto sopralluogo Canfaito 11-09-2020 12/06/2023




  • in un’area sperimentale del bosco dell’Abbadia di Fiastra sono stati eseguiti vari decespugliamenti al fine di eliminare l’infestante Ruscus aculeatus (pungitopo) permettendo in tal modo l’impianto naturale di essenze arbustiva autoctone.

    Noceto Abbadia di Fiastra 1 Bosco Abbadia di Fiastra 2 Bosco Abbadia di Fiastra 3 Bosco Abbadia di Fiastra 4 Bosco Abbadia di Fiastra 5 Bosco Abbadia di Fiastra 6 Bosco Abbadia di Fiastra 7 Bosco Abbadia di Fiastra 8 Bosco Abbadia di Fiastra 9 Noceto Abbadia di Fiastra 10


  • Ciliegeto di Pollenza

    Ciliegeto Pollenza 1 Ciliegeto Pollenza 2 Ciliegeto Pollenza 3 Ciliegeto Pollenza 4 Ciliegeto Pollenza 5 Ciliegeto Pollenza 6 Ciliegeto Pollenza 7 Ciliegeto Pollenza 8

 

Download PDF

 Tipo  Titolo documento data
icona tipo file PDFpdf Campo di conservazione Vivaio di Amandola 12/06/2023
icona tipo file PDFpdf Campo di conservazione Vivaio di Pollenza 12/06/2023
icona tipo file PDFpdf Campo di conservazione Vivaio di Senigallia 12/06/2023

 

 

Image
TRASPARENZA
ACCESSIBILITA'
CONTATTI

AMAP
Agenzia per l'Innovazione nel Settore Agroalimentare e della Pesca
"Marche Agricoltura Pesca"

Via Thomas Edison, 2
    60027 Osimo Stazione (AN)
(+39) 071 8081
(+39) 071 85979
  Email: info@amap.marche.it
  PEC: marcheagricolturapesca.pec@emarche.it

Lun - Ven: 8:30 - 12:30
Mar - Gio anche pomeriggio: 15:00 - 18:00

P.IVA 01491360424
REA AN 148671

SEGUICI SU