Agenzia per l'Innovazione nel Settore Agroalimentare e della Pesca "Marche Agricoltura Pesca" - Regione Marche

Agricoltura di precisione: riduzione dell'impatto ambientale dei sistemi produttivi

Acronimo: S.A.T.
Gruppo Operativo: Smart Agriculture Team
Misura: 16.1 PSR Marche 2014 - 2020
Ruolo AMAP: Attività di analisi e sperimentale in campo

Piedino istituzionale

Nelle Marche il comparto cerealicolo ha da sempre rivestito un ruolo fondamentale per l'economia, come settore strategico per la Regione, dove il frumento duro rappresenta la cultura dominante. Tuttavia la necessità di aumentare le produzioni agricole per ettaro e l’utilizzo di piante esigenti in termini di azoto hanno generato una contaminazione diffusa di azoto nelle acque sotterranee.

In tale contesto, cresce per gli agricoltori la necessità di disporre di uno strumento in grado di fornire una serie di informazioni utili a definire una gestione razionale della coltivazione di una produzione massificata come il grano duro, così da ridurre l’impatto dell’azoto sulle acque, contenere il fenomeno della lisciviazione e contribuire alla tutela dell’ambiente, degli ecosistemi e della salute umana.

L'adozione di recenti ed innovative tecniche di agricoltura di precisione consente di ottimizzare la gestione dell’azoto in campo, garantendo una migliore sostenibilità agronomica, economica ed ambientale nell’uso di tale input.

Per venire incontro alle esigenze economico-ambientali dell’azienda agricola il Progetto S.A.T, intende pertanto sperimentare un sistema informatizzato di Agricoltura di Precisione denominato Smart Platform che consente di gestire in tempo reale e continuo, le condizioni ambientali di habitat esterni.  Si tratta di monitorare le condizioni microclimatiche, le condizioni fisico/chimiche del terreno ed in particolare la situazione nutrizionale della coltura in un determinato terreno agricolo, comprensorio o distretto. Ciò al fine di fornire elementi necessari per stabilire/determinare interventi nutrizionali (fertilizzanti) tempestivi e puntuali, contenendo le concimazioni e collocandole nei momenti fenologici adeguati dello sviluppo della pianta.

Il progetto si pone i seguenti obiettivi specifici:

  • realizzazione di un sistema di monitoraggio intelligente e real-time costituito da una piattaforma informatica smart integrata con la sensoristica in campo, in grado di supportare la gestione delle colture nell’ambito della ottimizzazione degli input azotati;
  • test e validazione del modello di spazializzazione dei dati agro-metereologici regionale;
  • definizione di nuovi servizi e nuovi modelli di business;
  • definizione di indici economici ed ambientali che misurino i benefici apportati dalle tecniche di agricoltura di precisione;
  • definizione di modelli di gestione e assicurazione del rischio

Il partenariato è composto dal Consorzio Agrario dell’Adriatico, da aziende leader nel campo dell’ICT, dall’Università Politecnica delle Marche, ASSAM ed Impresa Verde responsabile dell’informazione e divulgazione dei risultati.

 

Sitoweb: http://www.psrmarche-ivancona.it/sat
Facebook: https://www.facebook.com/psrimpresaverdemarche/ (NON SPECIFICA SUL PROGETTO)

 

 

Image
TRASPARENZA
ACCESSIBILITA'
CONTATTI

AMAP
Agenzia per l'Innovazione nel Settore Agroalimentare e della Pesca
"Marche Agricoltura Pesca"

Via Thomas A. Edison, 2
    60027 Osimo (AN)
(+39) 071 8081
(+39) 071 85979
  Email: info@amap.marche.it
  PEC: marcheagricolturapesca.pec@emarche.it

Lun - Ven: 8:30 - 12:30
Mar - Gio anche pomeriggio: 15:00 - 18:00

P.IVA 01491360424
REA AN 148671

SEGUICI SU